Bonsai Cotognastro - Cotoneastet

€70,00

Bonsai Cotognastro. 

E' un arbusto della famiglia delle rosacee ha foglie lucide, piccole, che in autunno assumono un colore rossastro. Dai suoi piccoli fiori si svilupperanno dei frutti rossi. 

Il Cotognastro è suggestivo in tutte le stagioni ed è una specie adatta alla coltivazione a bonsai. Prostrato, a cascata, su roccia e a doppio tronco queste sono le forme tipiche in cui viene lavorato.

Ha una buona tenuta termica: resistenza al freddo e sopporta bene anche le temperature elevate. Può stare in pieno sole, fatto salvo i mesi di luglio e agosto quando è meglio tenerlo a mezzombra.

E' bene lasciar asciugare il terreno tra una annaffiatura e l'altra. In estate ama la vaporizzazione di acqua sulle foglie. Si può rinvasare ogni due anni, in autunno o in primavera.

Spuntare i rami alla seconda foglia quando ne ha cinque. La potatura di formazione deve essere effettuata a marzo, nel momento del rinvaso. E' meglio non intervenire dopo il mese di settembre. Cimare i nuovi germogli durante la stagione vegetativa per favorire l'infoltimento. Il filo può essere messo da marzo.