Come far durare più a lungo i fiori recisi.

Come far durare più a lungo i fiori recisi.

I fiori che acquistate per voi o che regalate, meritano di durare il più a lungo possibile. Questo non solo perché avete speso dei soldi ma anche per godere più giorni della loro bellezza. I fiori ben conservati restano belli più a lungo e la vostra casa sarà meravigliosa.

Per far durare più a lungo i fiori recisi dobbiamo fare in modo di mantenere sempre fresco il mazzo ed evitare marciumi che si creano in un’acqua stagnante.

Ecco alcune delle regole fondamentali:

  1. Il vaso con i fiori recisi va posizionato nel luogo più fresco della casa. Non al sole e lontano dalle fonti di calore. In inverno, durante la notte, possiamo spostarlo in una stanza non riscaldata o anche fuori dalla finestra, sempre che la temperatura non scenda sottozero.
  2. L’acqua nel vaso deve essere sempre fresca. Cambiatela almeno una volta al giorno e in estate anche due volte. Ricordatevi di lavare bene il vaso e rimuovere gli eventuali residui che possono creare marciume.
  3. Ogni due cambi d’acqua, accorciate di circa 1 centimetro lo stelo. Usate una forbice affilata e normalmente tagliate obliquamente, per aumentare la superficie di assorbimento dell’acqua.
  4. Cercate di non immergere nel vaso le foglie che tendono a marcire e che quindi è bene togliere.
  5. Ovviamente col passare di giorni i fiori appassiti vanno eliminati perché rilasciano nell’acqua sostanze nocive che accelerano l’appassimento degli altri fiori.
  6. Se volete far vivere i vostri mazzi il più a lungo possibile, usate anche dei conservanti specifici per fiori recisi.

 

Spero che questi consigli siano di vostro gradimento.

 

Ciao!

Maria

Articolo precedente Come curare le vostre Orchidee Phalaenopsis